“La Fondazione Rotary è l'espressione più visibile della generosità dei Rotariani – una generosità che non porta solo benefici ma aiuti e cooperazione per risolvere i problemi che affliggono l'Umanità”.

– Paulo V. Costa, Presidente degli Amministratori della Fondazione Rotary 1995/1996. Discorso al Congresso RI 1996

Dietro ogni grande fondazione

Durante le nostre celebrazioni del centenario, provvederemo a riconoscere alcuni soci del Rotary che permettono alla Fondazione Rotary di fare del bene nel mondo.

Scopri chi sono alcuni dei donatori che attraverso la loro generosità avanzano l'opera benefica della Fondazione volta a fornire acqua pulita, combattere le malattie, promuovere la pace, sostenere l'istruzione, proteggere madri e bambini, far crescere l'economia locale ed eradicare la polio.

Terrence e Barbara Caster

“La Fondazione Rotary è un prezioso partner della nostra famiglia nel realizzare le nostre opere filantropiche a breve e lungo termine. Per oltre 100 anni, il Rotary ha regolarmente fatto del bene nel mondo – agevolando l'accesso all'assistenza sanitaria, istruzione, acqua pulita e nel dare speranza ai bisognosi”.

I coniugi Caster sono grati di lavorare insieme al Rotary per migliorare le comunità locali al fine di contribuire a creare un mondo più pacifico.

  • Arch Klumph Society - Circolo della Fondazione, Bequest Society - Livello 2
  • Rotary Club di La Mesa, California, USA

Rafael "Raffy" M. Garcia III e Minda A. Garcia

“Il centenario della Fondazione Rotary è un favoloso traguardo che vale la pena celebrare. Contribuendo alla Fondazione da comune Rotariano, sono in grado di partecipare alle buone opere che realizziamo nel mondo in un modo che mai potrei sperare di realizzare da solo”.

  • Arch Klumph Society - Circolo del Presidente
  • Consigliere RI nominato
  • Rotary Club di Pasig, Rizal, Filippine

Carol Govers

“Per me, l'aspetto più importante del Rotary sono senza dubbio le opportunità offerte ai soci per servire e fare del bene. Il Rotary e la sua Fondazione sono delle potenti forze volte al bene, e al giorno d'oggi il mondo ha bisogno più che mai di opere di bene”.

  • Grandi donatori Livello 4
  • Governatore, 2012/2013
  • Rotary Club di Elst Over-Betuwe, Olanda

William R. e Nancy J. Gray

“La nostra opera nel Rotary nei Paesi in via di sviluppo ci ha permesso di vedere l'impatto esercitato dai programmi della Fondazione e d'incontrare le persone a capo degli sforzi miranti a creare ed edificare la pace. Per questa ragione siamo grati di aver potuto istituire un fondo di dotazione nominativo che sostiene i Centri della pace del Rotary. È per noi un modo di dire grazie e onorare i soci del Rotary e le loro famiglie. La Fondazione Rotary appartiene a tutti noi. Condividiamo l'opportunità e la responsabilità di renderla solida”.

  • Arch Klumph Society - Circolo Amministratori, Bequest Society - Livello 5
  • Consulenti Fondo di dotazione/Grandi donazioni, 2013-2015
  • Rotary Club di Cataraqui-Kingston, Ontario, Canada

Jason “Archi” e Betty Hsu

“La storia del Taiwan ci insegna che la pace non è una cosa naturale o facile da realizzare. Serve tanto impegno per creare la pace, e serve altrettanto impegno per preservarla. L'esperienza della guerra ci ha permesso di apprezzare gli sviluppi pacifici di cui godiamo oggi; per questo siamo sostenitori dei Centri della pace del Rotary”.

Archi ritiene che i centri “svolgeranno un ruolo sempre crescente nell'aiutare a realizzare un mondo più pacifico durante il secondo secolo di attività benefiche della nostra Fondazione”.

  • Arch Klumph Society - Circolo della Fondazione
  • Commissione iniziativa Grandi donazioni per i Centri della pace del Rotary, 2011-2015
  • Rotary Club di Taoyuan, Taiwan

Somchai e Ann Kamolpanthip

“I programmi del Rotary come PolioPlus soddisfano i bisogni reali della comunità. Tra i miei parenti c'era qualcuno che aveva contratto la polio. Sono stato sempre impressionato dal forte impegno del Rotary e dai progressi raggiunti verso l'eradicazione della polio”.

  • Arch Klumph Society - Circolo Amministratori
  • Rotary Club di Photharam, Tailandia

Emmanuel e Resty Katongole

“Essendo cresciuto in un ambiente estremamente sottoprivilegiato, sono tuttavia riuscito ad ottenere un'istruzione, con l'aiuto di buoni Samaritani, tra cui Rotariani. L'atto del donare, anche se piccolo, può toccare i cuori e cambiare in via permanente una vita. Io e Resty siamo orgogliosi di donare alla Fondazione. Per noi si tratta, allo stesso tempo, di contraccambiare i favori per gli atti umanitari ricevuti nel corso degli anni”.

  • Arch Klumph Society - Circolo Amministratori
  • Benefattori della Fondazione Rotary
  • Rotary Club di Muyenga, Uganda

Marilyn Masiero

“Dopo essermi trasferita, non conoscevo nessuno fino a quando non sono stata invitata ad affiliarmi ad un Rotary club. Da quel momento sapevo di aver trovato una nuova casa. Il Rotary è apolitico e non disrimina in base al credo o religione.  In questo mondo così complesso, è bello che ci sia un posto come questo — un’oasi in mezzo al conflitto.

“Io supporto il fondo di dotazione del Rotary perché è cruciale che i programmi della Fondazione continuino ad esistere in futuro per rendere il mondo un posto migliore”.

  • Arch Klumph Society - Circolo Amministratori
  • Governatore, 2015/2016
  • Rotary Club di Larchmont, New York, USA

Sir Emeka Offor

“Siamo stati chiamati a servire gli altri e dedicare il nostro tempo e risorse al fine di alleviare la sofferenza umana. Quando effettuo una donazione a favore della Fondazione Rotary, so che il mio contributo servirà a finanziare meravigliose iniziative come PolioPlus, che ha aiutato a proteggere 2,5 miliardi di bambini dalle devastanti conseguenze della polio. In qualità di Rotariani, non possiamo  fermarci fino a quando non avremo completato l'opera”.

La generosità di Sir Emeka rispecchia il suo impegno a favore della salute materna e infantile, la pace e l'alfabettizzazione ed educazione di base. “La mia donazione in occasione del centenario della Fondazione rappresenta un modo per avanzare l'oepra del Rotary in tutto il mondo”.

  • Arch Klumph Society - Circolo degli Amministratori "Platinum"
  • Ambasciatore del Rotary contro la polio
  • Rotary Club di Awka G.R.A., Anambra State, Nigeria

Frank H. e Judith H. Rothermel

“Siamo fortunati a vivere di questi tempi della storia. La polio è stata quasi eradicata; la maggior parte dei bambini del mondo ha accesso all’acqua pulita, frequenta la scuola primaria ed è stata vaccinata contro il morbillo; l’80 per cento del mondo ha l’elettricità; e quasi metà della popolazione ha accesso all’internet. Questi progressi sono da attribuire in parte anche alla Fondazione Rotary. Donando alla Fondazione Rotary potremo realizzare ancora di più”.

  • Arch Klumph Society – Circolo del Presidente
  • Consulenti Fondo di dotazione/Grandi donazioni, 2013-2017
  • Rotary Club di Knoxville, Tennessee, USA

Carlos E. e Martha Sandoval Delgado

“Quando doniamo al Fondo annuale, sappiamo che i fondi finanziano progetti come quelli delle sovvenzioni globali, che consentono ai soci del Rotary di due o più nazioni a lvorare insieme su progetti sostenibili. Non esiste altra organizzazione benefica  che può agire con la stessa affidabiltà, trasparenza e finalità.

“Con i nostri contributi, il Rotary cambia la vita in modo tangibile e misurabile. Siamo grati di poter effettuare un’altra donazione significativa per celebrare il centenario della Fondazione Rotary”.

  • Arch Klumph Society – Circolo del Presidente
  • Coordinatore Regionale Fondazione Rotary, 2016/2017
  • Rotary Club di San Nicolás de los Garza, Nueva León, Messico

Allen J. Sellers III e Ana V. Lara De Sellers

“In uno dei progetti delle missioni sanitarie del nostro club, ho avuto la gioia di vedere come la nostra squadra è stata in grado di salvare la vita di una giovane madre e del suo bambino non ancora nato, grazie alla scoperta di una potenziale separazione della placenta. Questo è solo uno dei tanti momenti che mi hanno dato un’immensa soddisfazione nella mia esperienza nel Rotary, e uno dei tanti motivi per cui sosteniamo la Fondazione Rotary che sta per celebrare i suoi 100 anni di opere salva-vita".

  • Arch Klumph Society - Circolo Amministratori
  • Governatore, 2004/2005
  • Rotary Club di Panamá Nordeste, Panama

Jafer e Banoo Sura

“Mi piace incoraggiare gli altri a sostenere la nostra Fondazione perché sappiamo dove vanno a finire i fondi e come vengono impiegati. Il mio sogno è di poter vedere un giorno un Centro della Pace del Rotary in Medio Oriente. Abbiamo bisogno di un esercito di borsisti della pace che possano parlare e agire a favore della pace e la risoluzione dei conflitti nella regione”.

  • Arch Klumph Society - Circolo Amministratori
  • Rotary Club di Dubai, Emirati Arabi Uniti

Oswaldo K. Takata

“Quando avevo 17 anni, mio padre si era ammalato ed io ho dovuto sostenere i miei otto fratelli più piccoli. So quanto possa essere difficile la vita per molti. Il mondo ha bisogno di un’organizzazione seria ed affidabile,  capace di aiutare chi versa nel bisogno. “È un onore per me e la mia famiglia poter ostenere la Fondazione Rotary che cambia la vita delle persone in tutto il mondo da tanti anni. Ha aperto una porta alle donazioni che hanno un impatto che altrimenti non sarebbe possibile, e mi ha fatto realizzare che insime siamo più forti”.

  • Arch Klumph Society - Circolo del Presidente
  • Rotary Club di São Paulo-Sudeste, Brasile

Ravi e Rajyalakshmi Vadlamani

““Nella nostra esperienza in seno al Rotary durante gli ultimi tre decenni, abbiamo testimoniato in prima persona la magia creata dalla Fondazione. Abbiamo guidato e ospitato oltre 20 gruppi di professionisti che si sono recati all’estero per imparare o insegnare la loro professione. “L’aver testimoniato il potere della Fondazione Rotary nel creare relazioni internazionali ci ha spinto ad istituire un fondo di dotazione nominativo che servirà a rafforzarla in perpetuità”.

  • Arch Klumph Society - Circolo Amministratori
  • Consulenti Fondo di dotazione/Grandi donazioni, 2013-2016
  • Rotary Club di Guntur, Andhra Pradesh, India